Towards the Unknown

THE UNFOLDING OF THE MIGRANTS

Unknown #3

Luogo e anno dell'intervista   Foggia 2014

 

Iniziali di nome e cognome   M.S.

Sesso   Maschio

Qual è il tuo paese di origine?   Tchad

Qual è la lingua del tuo paese di origine?   Arabo e bura mabang

Quanti anni hai?   26

Dove abiti?   Ghetto di Rignano, Foggia

Sei in questo luogo tutto l'anno?   No

Se ti sposti da qui perché lo fai e dove vai?   Ad Udine per cercare lavoro

Di cosa si vive nel tuo paese di origine?   Agricoltura

Nel tuo paese vivevi in famiglia? Quanti eravate?   Si, eravamo in 4

Hai conseguito un titolo di studio nel tuo paese di origine?   Ho studiato sino a 16 anni in una scuola coranica ed anche in una scuola di lingue (parlo bene arabo e un po' inglese)

Quale era il tuo lavoro nel tuo paese di origine?   Non ho mai lavorato

Vorresti continuare a fare lo stesso lavoro in Italia?   -

Chi ti manca di più del tuo paese di origine?   Mia sorella

Nel complesso in che condizioni vivevi nel tuo paese di origine?   Normali

Perché hai lasciato il tuo paese di origine?    A causa della politica

Cosa ha significato per te lasciare le tue radici?   Ero felice di andarmene

Chi ti ha parlato dell'Italia e magari suggerito di venire qui?   Sentivo che era un paese senza problemi e la gente era gentile

Come sei arrivato in Italia?   Ho viaggiato in auto in Africa e in barca da Tripoli all'Italia

Quanto tempo è durato il viaggio dal tuo paese di origine all'Italia?   Dal Tchad a Tripoli 3 giorni e da Tripoli all'Italia 3 giorni

Che paesi hai attraversato per arrivare in Italia?   Tchad, Libia

Come è stata la tua esperienza di viaggio?   Normale

Quanto hai speso per venire in Italia?   Non lo so

Con chi sei arrivato in Italia?   Da solo

Da quando sei in Italia?   3 anni

Cosa speravi di trovare in Italia?   Un lavoro

Cosa ti piace dell'Italia?   Le donne e il lavoro

Cosa non ti piace dell'Italia?   Il razzismo, ma fortunatamente non ho avuto tante esperienze razziste

In quali città sei stato in Italia?   Sicilia, Udine, Foggia

Da quando sei in Italia chi ti ha aiutato maggiormente?   La Polizia

Qual è stata l'esperienza peggiore che hai vissuto in Italia?   Non ne ho avute

Cosa pensi di poter offrire a questo paese?   Sto imparando l'italiano e che sono simpatico

Sei consapevole di quanto sia importante il tuo lavoro per l'Italia?   Si

Quali sono le cose che ti ostacolano in Italia?   La mancanza di documenti

Quali sono i tuoi punti di forza?   L'intelligenza e l'ottima conoscenza della lingua araba

Vorresti tornare nel tuo paese di origine? Subito o tra qualche anno?   Mai

Che lavoro fai qui?   A volte raccolgo pomodori

Quanto dista il luogo dove lavori da dove abiti? Quanto tempo impieghi ad arrivare al posto di lavoro?   In auto, guidata da un africano, impiego 1 ora

Che orari di lavoro fai?   Dalle 7am alle 3pm o 4pm

Riesci a mandare dei soldi alla tua famiglia rimasta nel tuo paese di origine?   Mai

La tua famiglia, rimasta nel tuo paese di origine, sa dove abiti e che lavoro fai qui?   Sanno che sono in Italia ma non che lavoro nei campi (da quando sono qui ho solo chiamato i miei amici in Tchad e loro parlano con la mia famiglia)

Sei qui con la tua famiglia (moglie, figli..)?   No

Se i tuoi figli abitano in Italia, gli hai insegnato la lingua del tuo paese di origine, solo l'italiano o entrambe?   -

Vorresti che la tua famiglia venisse in Italia?   Si

Consiglieresti ai tuoi amici che abitano ancora nel tuo paese di origine di venire in Italia?   No

Come ti trovi con le persone di altri paesi che abitano dove abiti tu?   Bene

Se avessi una bacchetta magica cosa cambieresti della tua vita?   Essere ricco

Di cosa hai più paura adesso?   Di nulla

Cosa vuoi fare nella tua vita prima di morire?   Vedere la mia famiglia

Cosa pensi degli italiani che cercano di aiutarti?   Che sono amichevoli

Di quale tipo di assistenza avresti bisogno oltre a quella che già ricevi?   Scuola e formazione professionale

Lascia un messaggio a tutti gli italiani   Alcune persone sono razziste

 

TOWARDS THE UNKNOWN.pdf IO CI STO.pdf